pronuncia alfabeto inglese

Pronuncia alfabeto inglese: consigli e indicazioni

Imparare l’inglese ormai è entrato a far parte degli obiettivi di molte persone.

Tra le prime lezioni proposte dai professori dei corsi, c’è quello di imparare l’alfabeto e la sua pronuncia.

Che siano bambini o adulti, i metodi per imparare la pronuncia dell’alfabeto inglese non cambiano.

 

Come è composto l’alfabeto inglese

L’alfabeto inglese ha 26 lettere in quanto ha, rispetto a quello italiano, 2 semi vocali ,ossia, W e Y, che svolgono una doppia funzione, cioè sono vocali e consonanti.

Le lettere inglesi si scrivono come quelle in italiano ma non si leggono alla stessa maniera.

Ognuna di esse ha una pronuncia che richiede molto studio e allenamento per arrivare alla perfezione.

Ecco perché nell’inglese è fondamentale fare lo spelling ossia dividere una parola a lettere.

 

Affidarsi solo a professori competenti

Per imparare bene l’alfabeto inglese e la sua pronuncia ci sono vari metodi di cui alcuni fai da te.

Affidarsi ad un buon professore, magari lingua madre, che aiuti nella pronuncia corretta e che corregga ogni qual volta si sbagli.

Con la pronuncia perfetta dell’alfabeto inglese si può dare il via al seguito delle altre lezioni.

 

I metodi fai da te testati

Come già accennato sopra, imparare la pronuncia dell’alfabeto inglese potrebbe diventare anche una questione personale e farlo con metodi fai da te.

In giro per il web ci sono molti video che spiegano perfettamente come pronunciare l’alfabeto inglese.

Cominciare a seguire uno di questi video, magari scegliere quello con più visualizzazioni e opinioni positive.

Seguire con costanza questi video significherà avere una pronuncia dell’alfabeto perfetta.

 

Chiedere aiuto allo specchio e alle app

Per migliorare la pronuncia dell’alfabeto inglese, qualsiasi sia il metodo adottato si può può ancora fare di più e cioè mettersi davanti allo specchio e guardarsi mentre si pronunciano ad una volta e con lentezza tutte le lettere.

Oppure, si può scaricare una delle app che si trovano e, ascoltare ripetutamente la pronuncia.

Pare che se ascoltata con cuffiette, i risultati saranno più soddisfacenti.

 

Trascrivere l’alfabeto su un foglietto con rispettiva pronuncia

alfabeto inglese con pronunciaE infine, per concludere la lista dei consigli su come imparare la pronuncia dell’alfabeto inglese, lo si può trascrivere su un foglio e accanto ad ogni lettera evidenziare la propria pronuncia.

Un foglietto da tenere sempre con sè e da rileggere ogni qual volta si ha voglia.

Per arricchire questo esercizio, si può provare a pronunciare ogni singola lettera e scrivere la sua pronuncia corretta.

Un esercizio semplice e forse un po’ banale, ma l’efficacia la si riscontrerà nel tempo, quando l’alfabeto inglese e la sua pronuncia non sarà più un problema.

 

Giocare con la pronuncia dell’alfabeto inglese

Tutti i consigli sono stati dati, l’unica cosa che rimane e che si possono coinvolgere parenti ed amici a eseguire lo spelling delle parole inglesi.

E’ un gioco che potrebbe rivelarsi interessante e fruttuoso perché si potrà notare la differenza di pronuncia degli altri e magari, correggere anche chi sbaglia.

In questa maniera si potranno imparare tanti piccoli accorgimenti che sicuramente non sarebbero mai saltati fuori facendo allenamento da soli.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>